Ricerca e sviluppo

Una casa a basso impatto ambientale. Anche in Italia è possibile. E necessario.

L'italia sta facendo passi da gigante nel settore dell'efficientamento energetico ma purtroppo questo non basta. La strada è ancora lunga ma abbiamo voglia di percorrerla. Basti pensare che gli edifici italiani sono tra i più energivori in Europa: l’80% delle nostre case ha più di 40 anni ed è stato costruito senza quegli accorgimenti e quelle tecnologie che oggi consentono di ottenere una certificazione energetica di classe A...
video

La “scatola” italiana che produce energia e acqua potabile

È una “scatola” alta poco meno di due metri e si monta in meno di tre ore. L'ha inventata un italiano ed è un'invenzione che può migliorare la vita di milioni di persone. Al CES di Las Vegas è...

il G7 discute su ““costruire i sistemi energetici del futuro”

“La maggior parte dei Paesi”, si legge in una nota ufficiale (evidente, quindi, l’esclusione degli Stati Uniti; traduzione nostra dall’inglese), “ha confermato il suo forte impegno per implementare gli accordi di Parigi in modo da limitare l’incremento delle temperature medie globali ben sotto 2 gradi centigradi, rispetto all’età preindustriale […]”. La maggior parte dei Paesi ha confermato l’impegno di accelerare la de-carbonizzazione del settore energetico.

Premio Sostenibilità 2017 – Progetto in alta quota

L'Architetto Tiziana Monterisi, vincitrice del Premio Sostenibilità 2017, con il suo progetto di una casa interamente passiva in alta quota. Lo studio Tiziana Monterisi Architetto ha realizzato Casa UD, una soluzione abitativa in Val d'Aosta, che impiega soluzioni all’avanguardia al 100%...

I Premi Nobel William Nordhaus e Paul Romer: chi sono e perché hanno vinto.

Premi Nobel a Nordhaus e Romer, due economisti molto attenti alla crescita “sostenibile”.

Ultime notizie

Follow US

9,128FansLike