Al Gore ha de sempre a cuore la sostenibilità ambientale. Parla delle misure politiche e d economiche necessarie al Financial Time.

258

Al Gore, intervistato da Gilian Tett del Financial Time, spiega come sia possibile integrare la sostenibilità ambientale con investimenti proficui, volti alla crescita delle aziende e alla diminuzione dell’impatto ambientale.

Cita un famoso economista del secolo scorso, che sosteneva che le cose richiedono più tempo per accadere  di quello che a volte pensiamo.Poi accadono e si sviluppano molto più velocemente di come avevamo immaginato. È la storia del Progresso. Non solo quello degli ultimi anni.

Questa “rivoluzione della sostenibilità” è ormai radicata nel mercato, il quale è profondamente influenzato  dalle curve di basso costo dei settori come le energie rinnovabili.

“Ora – prosegue Al Gore – abbiamo bisogno di azioni politiche in questo senso.

Abbiamo bisogno di cambiamenti politici. Dobbiamo smettere di costringere i contribuenti a sovvenzionare  la distruzione della terra e della nostra civiltà.

Tutto questo è davvero pazzesco!

Le aziende che vogliono sostenere l’ambiente e il futuro di tutti noi, non devono essere scoraggiate economicamente. Al contrario. Devono essere sostenute, con sgravi e e sovvenzioni”